siti di incontri extraconiugali

GLI 8 MOTIVI PRINCIPALI CHE SPINGONO LE DONNE A TRADIRE
Essere infedeli al proprio fidanzato o marito? No, non stiamo ripetendo il messaggio di chissà quale slogan pubblicitario, ma di una vera e propria tendenza, molto comune tra le donne di oggi. Il numero degli utenti del gentil sesso che si tuffano nell'intrigante mondo degli incontri extraconiugali, infatti, aumenta incredibilmente sempre di più, con un conseguente (e altrettanto incredibile) aumento di relazioni adulterine, sia tra le coppie sposate, che di semplici fidanzati. Come più volte ripetuto in questo sito, le cause alla base di questa tendenza sociale sono davvero molteplici, e il tradimento è un tema che ormai è tabù solo apparentemente. Sostanzialmente, oggi, le ragazze sono molto più emancipate rispetto al passato (dove invece accettavano tranquillamente anche un ruolo da semplice casalinga), e questo le porta ad avere, inevitabilmente, molte più possibilità e/o occasioni (anche puramente casuali) di conoscere gente nuova. Da cui, il maggior numero, prima menzionato, di relazioni adulterine o relazioni extraconiugali segrete (se si preferisce chiamarle così). A tradire, però, non è solo il gentil sesso, ovviamente: sono anche e soprattutto i maschi, che spesso non riescono a tenere a freno i propri istinti sessuali e si lanciano, di conseguenza, in nuovi ed intriganti incontri extraconiugali, talvolta senza il benché minimo scrupolo. Nella società di oggi, quindi, o si tradisce o si è traditi, e le donne ne sono perfettamente consapevoli. Ed è, forse, proprio da questa consapevolezza, che scaturisce in loro un atteggiamento molto più libertino ed aperto al tradimento. Coloro i quali pensano che a tradire siano soprattutto gli uomini, pertanto, devono ricredersi: oggi le donne tradiscono tanto quanto gli uomini (se non addirittura di più!), per cui vedere il tradimento come qualcosa di tipicamente maschile è un vero e proprio falso mito. Il tradimento, in altri termini, non ha più solo il fiocco azzurro, ma anche quello rosa, e soprattutto, non viene più visto come un atto scandaloso e vergognoso (come avveniva invece decenni addietro) bensì come qualcosa di assolutamente normale. Dal punto di vista prettamente religioso, tuttavia, è innegabile che il tradimento sia qualcosa di assolutamente deplorevole o addirittura peccaminoso: desiderare l'uomo di altre (o viceversa, la donna di altre), non è di certo qualcosa di eticamente corretto, o comunque, consigliabile. Ciononostante, oggigiorno, molte donne che, per un motivo o un altro, si reputano totalmente insoddisfatte del proprio partner, vedono nel tradimento l'unica soluzione percorribile. Vediamo, più in dettaglio, gli 8 motivi principali che spingono le donne di oggi a tradire e a lanciarsi verso intriganti e adrenaliniche relazioni adulterine.


1. TRADIMENTI PER AUMENTARE L'AUTOSTIMA
Una regola che non conosce eccezioni e si verifica, puntualmente, in qualsiasi relazione che possa definirsi stabile, è che col trascorrere dei mesi e/o degli anni, gli apprezzamenti nei confronti della donna (non solo quelli romantici, ma anche quelli prettamente a sfondo sessuale), diminuiscono sensibilmente, vuoi per un motivo vuoi per un altro. La donna, quindi, arrivata ad un certo punto, può sentirsi non più apprezzata e/o desiderata dal proprio partner, ed ha un inevitabile, quanto deprimente, calo di autostima, che la porta ad essere repressa ed estremamente insoddisfatta, sotto tutti i punti di vista. In queste situazioni di debolezza mentale, mista a insoddisfazione, la donna vede nel tradimento l'unica possibilità di riportare in alto la propria autostima. Da lì alla scappatella extraconiugale, il passo è davvero breve, e quasi spontaneo. Non a caso, oggi i tradimenti di questa tipologia rappresentano i più diffusi in assoluto.


2. TRADIMENTI PER VENDICARSI
Oltre ai tradimenti per aumentare l'autostima (trattati sopra), molto popolari, in ambito relazioni extraconiugali, sono quelli commessi per vendicarsi del proprio partner, ovvero quelli che le donne commettono per il puro piacere di infliggere una “punizione” al marito o fidanzato infedele. Sebbene non vi sia dubbio che usare il tradimento come arma di vendetta sia tutt'altro che etico, in molti casi la donna vede in esso il metodo più rapido ed efficace per prendersi una rivincita e riscattarsi dalle corna subite dal proprio marito o fidanzato. A detti degli psicologi, questa tipologia di tradimento permette alla donna di sbarazzarsi rapidamente di quella bruttissima sensazione di inganno subita, e permette loro di ritrovare la serenità mentale.


3. TRADIMENTI PER GELOSIA
Sebbene possa sembrare paradossale, ci sono situazioni ben specifiche in cui tradire può risultare d'aiuto: più esattamente, quando si è molto possessivi nei confronti del proprio compagno (marito o fidanzato che sia). Quando la donna è troppo possessiva, infatti, tende a comportarsi in maniera soffocante, autoritaria, e talvolta anche violenta. Tutto ciò ha un impatto assolutamente negativo nel rapporto di coppia: il partner, infatti, in queste situazioni, o si allontana istantaneamente o continua a mantenere il rapporto, ma con un forte distacco affettivo, fino alla rottura definitiva. Con un tradimento, tuttavia, questa attitudine dannosa della gelosia, non solo cessa di esistere (si entra, infatti, in una nuova dimensione, in cui si capisce che le persone non si possono possedere), ma produce, il più delle volte, anche un sorprendente effetto collaterale “positivo”: il partner, infatti, che prima non ne poteva più degli atteggiamenti di gelosia morbosa da parte della propria compagna, noterà subito il cambio di atteggiamenti nei suoi confronti, il che gli farà capire che, in realtà, lui per lei non rappresentava “l'unico uomo sul pianeta”, come invece credeva. E ciò, talvolta, porta l'uomo ad un clamoroso ritorno sui propri passi, fino a rimpiangere quella gelosia che prima disdegnava assolutamente. Risultato finale: l'uomo mostrerà molto più attaccamento di prima alla sua donna, mentre quest'ultima cesserà definitivamente di essere gelosa. Questa, ovviamente, non è una regola, ma è ciò che talvolta accade realmente.


4. TRADIMENTI PER DIVERTIMENTO
Alla base delle relazioni extraconiugali di oggi, c'è un numero abbastanza cospicuo di donne che decidono di tradire, né per vendetta, né per aumentare la propria autostima, bensì per un puro e semplice desiderio di divertimento. Questa tipologia di donna, ovviamente, rappresenta la più rischiosa da legare a sé in un matrimonio o fidanzamento, proprio perché è dotata di una doppia personalità, tranquilla e fedele di facciata, ma libertina e continuamente tendente al tradimento, dentro di sé. Con donne di questo tipo, quindi, l'uomo corre altissimi rischi di scottarsi con brutte o bruttissime delusioni d'amore, anche perché, riuscire ad identificarle, è tutt'altro che scontato: non mancano, infatti, i casi in cui il marito o il fidanzato abbia dichiarato di non aver mai sospettato che la propria compagna lo stesse tradendo, e che sarebbe stato, addirittura, disposto a scommettere che cio' non sarebbe mai successo. Ma questa è la vita, è bisogna accettare e saper superare anche queste situazioni, di certo poco piacevoli.


5. TRADIRE PER FARE NUOVE ESPERIENZE
Le donne che si fidanzano in età giovanissima e che restano con lo stesso partner per 10 (o più) anni, fino ad arrivare, persino, al matrimonio, sono molte di più di quello che si potrebbe pensare. Tuttavia, dentro queste romanticissime relazioni d'amore, talvolta può emergere, tutto all'improvviso, un profondo senso di curiosità verso altre potenziali relazioni: metaforicamente, è come se si mangiasse con grandissimo gusto, e senza mai annoiarsi, un determinato tipo di cibo per anni e anni, fino a che, però viene una voglia improvvisa di provare qualcos'altro che possa essere altrettanto gustoso. In altri termini, può subentrare un inaspettato desiderio di fare nuove esperienze, proprio perché quella in corso, è l'unica mai avuta. In situazioni di questo genere, purtroppo, c'è ben poco che l'uomo possa fare: se la sua compagna, pur abbastanza soddisfatta di lui, nutre questo profondo desiderio di fare nuove esperienze, non c'è niente che potrà farla desistere.


6. TRADIMENTI PER OPPORTUNITA' ECONOMICA
I tradimenti di questa categoria sono i meno etici in assoluto: in questa tipologia di tradimenti, infatti, la donna tradisce per una pura necessità di denaro, regali e/o di uno stile di vita di alto livello, che il partner ufficiale non potrebbe mai garantirgli. Protagonisti di questi tipi di tradimenti, quindi, sono, da una parte gli uomini di un certo tenore di vita e/o di una certa età (dai 50 in sù), e dall'altra, le donne disoccupate (o in situazioni lavorative precarie) che sono impegnate con uomini impossibilitati ad offrigli sfarzo, e regali a go-go. Non mancano, tuttavia, i casi in cui questo tipo di tradimento sia causato da un'avarizia davvero esagerata da parte dell'uomo: cosa dovrebbe fare una donna il cui partner, anche dopo diversi anni assieme, chiede di fare a metà col conto della cena?


7. TRADIMENTI PER DESIDERI SESSUALI
Molte donne, seppur soddisfattissime del proprio partner sia dal punto di vista estetico che caratteriale, sostengono, purtroppo, di non esserlo altrettanto, quando si tratta di andare a divertirsi sotto le lenzuola: si trovano, cioè, impegnate, con bravissimi uomini o ragazzi che le riempiono di tutte le attenzioni di cui loro hanno bisogno, ma che non riescono in nessun modo a capire che la donna è esigente non solo dal punto di vista emotivo, ma anche e soprattutto sessuale. In altri termini, si trovano impegnate con: uomini sessualmente egoisti che si preoccupano unicamente del proprio piacere e non di quello della donna, uomini sessualmente poco performanti (o addirittura, con disfunzioni erettili), e uomini capaci, ma troppo tradizionalisti e poco fantasiosi, in termini di pratiche sessuali. Ebbene. Di fronte a uomini di questo tipo, il passo verso una scappatella extraconiugale, da parte della donna, è davvero breve. A differenza degli altre tipologie di tradimenti, tuttavia, questo è quello più facile da prevenire per un uomo: basta semplicemente mettere un pò più di impegno sotto le lenzuola e/o lanciarsi, senza paura, in piccanti conversazioni sul sesso, per scovare, capire o intuire, quali siano i desideri sessuali più nascosti della propria partner.


8. TRADIMENTI PER "SENTIRSI MEGLIO"
Per quanto possa sembrare strano, per molte donne il tradimento rappresenta una vera e propria valvola di sfogo e/o un metodo per sentirsi meglio. Ha quindi, una funzione quasi terapeutica. Questo si verifica , nello specifico, quando la relazione è piuttosto piatta, monotona, priva di picchi di emozioni, e soprattutto, priva di sesso che possa essere definito entusiasmante. Dinanzi ad una relazione di questo tipo, per una donna è assolutamente normale sentirsi repressa e infelice, nonostante la presenza costante di un partner al proprio fianco, ed è allora che scatta l'idea della scappatella extraconiugale, grazie alla quale, la donna riesce spesso, a tornare subito di buon umore, o comunque, con un livello più che accettabile di felicità. Di riflesso, anche il proprio compagno (marito o fidanzato che sia) sarà più contento. Dire che il tradimento può migliorare un rapporto di coppia, pertanto, non è affatto un'eresia. L'importante, ovviamente, è fare tutto nella massima segretezza possibile, onde evitare di essere beccati e combinare il disastro, ovvero la distruzione della relazione principale.


AVVERTENZE PER IL TRADIMENTO
Sebbene i motivi che spingano le donne a tradire siano molteplici, e le statistiche dicano che il numero di scappatelle extraconiugali sia in continua crescita, bisogna specificare che non tutte le donne sono tagliate per il tradimento e che non tutte reagiscono in ugual maniera. Sebbene ci siano quelle che riescano a portare avanti una relazione segreta per anni, e senza il benché minimo scrupolo, altre donne, al contrario, si fanno rapire da sensi di colpa più o meno grandi. Prima di procedere con un tradimento, pertanto, sarebbe opportuno pensarci sempre due volte. Tutto ciò, ovviamente, dipende da persona a persona, e soprattutto, dalla situazione specifica che si sta vivendo col proprio partner. Se, ad esempio, si è ormai agli sgoccioli della relazione, e recuperare la situazione appare impossibile, lanciarsi in una relazione extraconiugale difficilmente genererà rimorsi, ma se al contrario, la situazione non è ancora precipitata e c'è qualche margine di miglioramento, temporeggiare un attimino potrebbe rivelarsi la scelta più giusta. Ma come appena detto, tutto dipende da caso a caso.

​​Interswinger  è il sito di incontri online interamente dedicato agli incontri scambisti, libertini ed extraconiugali. E’ perfetto, quindi, sia per i single in cerca di intriganti relazioni segrete, sia per le coppie annoiate, e sia per tutte  quelle mogli e/o mariti infedeli che sono insoddisfatti della propria relazione e cercano avventure extraconiugali senza essere scoperti. Il sito offre un servizio affidabile e serio per fare incontri maliziosi nella massima discrezione possibile e per permettere agli utenti di godere appieno di tutti i piaceri del sesso, senza compromettere la propria relazione principale. Il sito è dotato pure di webcam e speedflirt.

OPZIONI di abbonamento

  • 1  MESE:  27,00 €
  • 4  MESI:  55,00 €
  • 18 MESI: 136,99 €

STATISTICHE di Affairland

  • POSSIBILITA' DI FISSARE UN INCONTRO: 90%
  • UTENTI ISCRITTI: 2.200.000
  • UOMINI: 55%, DONNE: 45%

Sei già impegnato o impegnata in una relazione seria ma cerchi qualcosa di piu' dalla tua vita sentimentale? Nessun problema! Su questa pagina puoi trovare l'elenco dei migliori siti di incontri per relazioni extraconiugali, attualmente disponibili nel mercato del dating online. Iscriviti anche tu e sperimenta cosa significa vivere una relazione segreta! Buona fortuna!

Benvenuto/a!

NoStringsAttached  è un sito d’incontri online dove chi è già sposato o fidanzato ha l'opportunità di instaurare una relazione segreta in maniera particolarmente intrigante. Il sito, infatti, si rivolge, indistintamente, sia ai single che vogliono fare da amante, sia alle persone già impegnate ma che sono insoddisfatte della propria vita sentimentale e cercano, pertanto, qualcosa di più stimolante e/o eccitante. Il sito offre eccellenti funzionalità per rendere "anonima" la propria identità (come ad esempio il mascheramento della foto profilo), ed è quindi perfetto per flirtare nella massima privacy e discrezione possibile, senza mai essere scoperti.

2. Affairland

VALUTAZIONE degli utenti

siti di incontri extraconiugali

OPZIONI di abbonamento

  • 1  MESE:  28,99 €
  • 2  MESI:  58,99 €
  • 3  MESI:  89,99 € 

I MIGLIORI 3 SITI DI INCONTRI EXTRA-CONIUGALI del 2020

20) QUANTO SONO SODDISFATTE LE DONNE INFEDELI?
Sebbene si possa pensare che gli incontri sessuali extraconiugali siano sempre intriganti, piacevoli ed appaganti, in realtà, non di rado, molte donne ne risultano totalmente (o anche parzialmente) insoddisfatte. Secondo gli studi effettuati da un'università americana, addirittura, è risultato che solo una bassissima percentuale di donne infedeli (ovvero che ha regolarmente rapporti sessuali extraconiugali) raggiunga effettivamente l'orgasmo. Tutte le restanti lo raggiungono raramente, o addirittura mai. Questi dati dimostrano sostanzialmente una cosa: le donne tendono a trarre molto più piacere nei rapporti con un partner stabile, ovvero con un compagno, che possa essere il fidanzato o il marito, piuttosto che con un amante. Ma c'è un'ulteriore motivazione alla base della scarsa soddisfazione sessuale delle donne nei rapporti extraconiugali, e riguarda l'uomo: sembra, infatti, che nei rapporti sessuali occasionali (come appunto quelli che avvengono nell'ambito di una relazione segreta extraconiugale), l'uomo si impegni molto di meno nel provare a far raggiungere l'orgasmo alla donna che si trova davanti, concentrandosi, piuttosto, sul suo. A differenza di quanto avvenga in un rapporto sessuale con una compagna stabile, infatti, dove l'uomo sa che deve dare il meglio di sè e non può concentrarsi unicamente sul proprio piacere, in una relazione extraconiugale l'uomo è molto più rilassato, e per certi versi, anche disinteressato ed egoista. Tutto ciò porta, come già detto prima, a ritenere insoddisfatte buona parte delle donne che tradiscono. Questo, almeno, è quanto risulta dai sondaggi relativi al livello di soddisfazione delle donne infedeli, quando si trovano sotto le lenzuola con un amante. La cosa abbastanza curiosa, però, è che nonostante ciò, il numero di scappatelle extraconiugali (o tradimenti, che dir si voglia) appare stabile, e non in calo, come invece dovrebbero far supporre i sondaggi appena menzionati. Ciò significa che le donne sposate tendono a tradire pur sapendo della poca soddisfazione sessuale in cui potrebbero imbattersi: in altri termini, vogliono provare lo stesso l'eccitazione di un incontro segreto. I sondaggi, ad ogni modo, hanno un peso, ma fino ad un certo punto: una donna sposata soddisfatta sessualmente dal proprio amante, con ogni probabilità non lo dichiarerà mai in un sondaggio o intervista. Preferirà tenerselo per sè. O addirittura, negherà persino di aver tradito. E poi, gli uomini non sono tutti uguali: ci sono quelli passionali, quelli meno passionali, e quelli totalmente “piatti”. Affinché, per una donna, una relazione extraconiugale risulti totalmente appagante, quindi, ci vuole anche fortuna. La fortuna di beccare l'amante giusto.

21) LE DONNE INFEDELI IN ITALIA

Tornando ai sondaggi menzionati nel paragrafo sopra, ovvero, quelli inerenti il livello di soddisfazione sessuale delle donne sposate, durante le relazioni extraconiugali, pare che in Italia, due donne su tre sia totalmente insoddisfatta del proprio amante. Più di quanto lo possano essere con il loro partner ufficiale. Alcune di esse, addirittura, dichiarano di essersi imbattute in partner con disfunzioni erettili: il massimo della sfortuna, per una donna sposata assetata di sesso e totalmente insoddisfatta dal proprio marito o fidanzato. Ma cosa dicono, gli uomini, in merito a tutto ciò? Ebbene. La maggior parte di loro tende a scaricare la colpa di questa scarsa soddisfazione sessuale, sulle spalle della donna: è lei, secondo loro, a non essere in grado di lasciarsi andare come dovrebbe e quindi a raggiungere il tanto agognato orgasmo. Chi avrà ragione? Ad ogni modo, oggi, grazie alla nascita di piattaforme digitali appositamente create per trovare partner segreti in totale sicurezza, come appunto i siti di incontro extraconiugali, per le donne insoddisfatte trovare il partner segreto giusto è molto più semplice di quanto avvenisse in passato: basta registrarsi ad uno di questi siti specializzati negli incontri extraconiugali, creare un profilo con una descrizione accattivante (magari, specificando pure le proprie preferenze sessuali, in dettaglio), e il gioco è fatto. Da quel momento in poi, si possono trovare, nel giro di pochissimi giorni, tanti nuovi partner segreti da cui “scegliere" e a cui proporre un incontro clandestino. Basta adottare qualche precauzione sul luogo dove incontrarsi (preferibilmente di giorno), presentarsi, parlare di sè e dei propri desideri sessuali in maniera intrigante, e vedere se scatta la scintilla che porterà dritto sotto le lenzuola.

22) COME NASCE IL TRADIMENTO AI GIORNI D'OGGI?
Le indagini condotte in ambito tradimenti, incontri clandestini, scappatelle e persone infedeli conferma, indirettamente, un altro dato molto importante, ovvero che il benessere sessuale per una coppia (da sposati o fidanzati che sia) è di vitale importanza. E' proprio lo scarso benessere sessuale, infatti, che il più delle volte induce la donna o l'uomo a sentirsi tentati dal fissare incontri extraconiugali e cercare un compagno o compagna segreta. Non è quindi la sola indole, ovvero la propria abitudine naturale a tradire e a sentirsi attratti da altre persone, ad incidere sulla nascita di una relazione extraconiugale, ma è anche e soprattutto la qualità del sesso che intercorre nella coppia. Ma c'è un altro motivo ancora, alla base dei tradimenti che avvengono tra le coppie, in quest'epoca specifica. Oggi le donne sposate sono molto più dinamiche ed attive del passato: basti pensare al numero sempre crescente di donne in carriera in Italia rispetto agli anni 70 o 80, dove molte donne vedevano, invece, di buon occhio un'eventuale vita da casalinga (o addirittura la sognavano). Oggi, per una donna sposata, fare la casalinga appare quasi un sacrificio, anche nel caso in cui abbia un marito che non le faccia mancare nulla dal punto di vista economico: in altri termini, la donna di oggi, tende a crearsi la sua libertà finanziaria, molto di più di quanto potesse fare in passato. E questo è sicuramente un aspetto sociale positivo, che porterà, un giorno a vedere le donne ricoprire cariche di importanza sempre maggiore, e a raggiungere in tutto e per tutto, l'uomo, anche in quei ruoli ingiustamente etichettati “per soli uomini” (come la carica di capo di stato, il mestiere del pilota, e altri ruoli ancora). A causa di questa maggior dinamicità delle donne di oggi, e al loro grande desiderio di emancipazione, per gli uomini stargli dietro appare sempre più difficile, anche perché loro stessi, gli uomini, sono già molto impegnati di per sè, col loro lavoro. Tutto ciò, porta ad una drastica riduzione del tempo da poter dedicare alla propria compagna, e ad un'inevitabile crisi di coppia, quasi sempre caratterizzata da una totale mancanza di dialogo e dall'assenza di stimoli sessuali. Dagli scenari appena analizzati e dalla situazione in cui oggi molte donne sposate insoddisfatte sono obbligate a vivere, appare ovvio che il desiderio di una relazione extraconiugale serpeggi con sempre maggior frequenza, nelle loro menti: un'avventura esterna al matrimonio, quindi, è vista sempre più come qualcosa di estremamente interessante, e da provare. Il crescente numero delle iscrizioni ai siti di incontro extraconiugali da parte delle donne di sesso femminile conferma tutto ciò, con particolare evidenza al Nord Italia, dove le donne insoddisfatte appaiono sicuramente di più, rispetto alle meridionali. Sarà forse per la maggior passione sotto le lenzuola dell'uomo del Sud?



incontri extraconiugali
SITI DI INCONTRI MALIZIOSI VICTORIA MILAN

VALUTAZIONE degli utenti

VALUTAZIONE degli utenti


​​​LE 22 COSE ESSENZIALI CHE DEVI SAPERE SUI TRADIMENTI ONLINE

1) COSA SONO I SITI DI INCONTRI EXTRACONIUGALI?

I siti di incontri extraconiugali (conosciuti anche col nome di chat extraconiugali, chat tradimento, o siti di incontri segreti), sono siti dedicati a persone già sposate o impegnate, ma che sono alla ricerca di nuove avventure, e che sono, quindi, disposte a commettere un tradimento on line del proprio partner, fissando incontri nascosti, proibiti o segreti con altre persone. I siti di incontri extraconiugali, sono frequentati prevalentemente da donne sposate che tradiscono per abitudine, donne sposate in cerca di avventure, e uomini sposati o fidanzati, insoddisfatti del proprio rapporto con la partner e desiderosi di aggiungere un pizzico di pepe alla propria vita sentimentale e/o sessuale.

2) E' POSSIBILE FISSARE INCONTRI REALI TRAMITE UN SITO DI INCONTRI EXTRACONIUGALI?

La domanda che si fanno in molti, quando si parla di siti di incontri extraconiugali o chat tradimento, è se essi funzionino realmente, ovvero se si riesca effettivamente a fissare incontri nascosti e segreti con uomini sposati o donne sposate in cerca di avventure. E la risposta è si. Anzi, sono proprio i siti di incontri extraconiugali quelli che, nel panorama del dating online, funzionano meglio. Questi siti, infatti, vengono visti come lo strumento perfetto per dare un tocco di vivacità in piu' alla propria vita sentimentale e/o sessuale, e compensare le mancanze di un rapporto di coppia non totalmente appagante. I siti di incontri extraconiugali (o chat tradimento, che dir si voglia), sono in continua ascesa e ogni giorno, nuovi siti o app di incontri extra coniugali nascono su Internet, con sempre piu' donne sposate che tradiscono o che vanno in cerca di avventure segrete.

3) I SITI DI INCONTRI EXTRACONIUGALI FUNZIONANO REALMENTE?

Che il tradimento tra persone sposate esistesse da tempo è noto a tutti, ma con l'avvento delle chat tradimento o siti di incontri extraconiugali, tutto cio' appare infinitamente piu' facile e chiunque puo' fissare incontri nascosti e segreti nel giro di pochissimo tempo e senza mai essere beccati. E' quindi normale che oggi il tradimento on line avvenga con molta piu' frequenza rispetto al passato e che le donne sposate che tradiscono o che sono in cerca di avventure, aumentino sempre di piu'. I siti di incontri extraconiugali non solo funzionano realmente ma in questi ultimi anni, hanno fatto registrare un vero e propio boom di tradimenti online e di incontri nascosti, segreti e/o proibiti, con sempre piu' persone sposate che propendono per questa tipologia di siti di appuntamenti online ed instaurano rapporti extra coniugali. Ecco cosa scrive questa testata giornalistica in merito ai tradimenti e alle città col più alto numero di relazioni extraconiugali.


4) CHE TIPO DI PERSONE SI TROVANO NEI SITI DI INCONTRI EXTRACONIUGALI?

L'aspetto veramente sorprendente dei siti di incontri extraconiugali, è che, oltre alle persone già sposate o impegnate in una relazione seria, si trovano pure decine di single, che vedono nei siti di incontro di questa tipologia (ovvero le chat di tradimento), l'ambiente ideale per istaurare rapporti occasionali, senza alcuna interferenza sentimentale. E', infatti, altamente improbabile che uomini sposati o donne sposate che tradiscono d'abitudine o che cercano continuamente nuove avventure, abbiano intenzione di instaurare rapporti seri e duraturi in un sito di incontri extraconiugali, dove si fissano, invece, incontri nascosti e segreti. In altri termini, molti single vedono nei siti di incontri extraconiugali (o chat di tradimento, se si preferisce chiamarli cosi), l'ambiente perfetto per potersi divertire un po' di piu' nella vita, ma senza restare coinvolti in relazioni serie che, alla lunga, possono generare problemi vari, come delusioni d'amore o, al contrario, privazioni o riduzioni di liberta' essenziali nella propria vita sociale. Chi si registra ad un sito di incontri extraconiugali, pertanto, ha un ventaglio di opzioni ampissimo, ovvero puo' trovare, indistintamente, persone single, sposate e fidanzate ma tutte unite da un un unico intento: quello di dare un pizzico di divertimento e vivacità in piu' alla propria vita, senza impegnarsi in relazioni serie, e soprattutto, senza mai essere beccati. ​


5) COME FUNZIONANO ESATTAMENTE I SITI DI INCONTRI EXTRACONIUGALI?

i siti di incontri extraconiugali, funzionano esattamente come i siti di incontri tradizionali: basta cioè, registrarsi, attivare l'account tramite l'email di conferma che arriva nella casella di posta indicata in fase di registrazione, completare il proprio profilo con quante più foto e informazioni possibili, dopodiché ci si può subito mettere all'opera, impostando i criteri di ricerca del proprio partner ideale e fissando i primi appuntamenti segreti. Quindi, niente di più e niente di meno, dei siti di incontri seri, come Meetic, Dating Buddies, FriendFinder, ed altri. L'unica differenza consiste nel fatto che, mentre nei siti di incontri seri (come quelli appena citati) le foto caricate sul proprio profilo diventano pubbliche (ovvero a disposizione di tutti gli utenti registrati), nei siti di incontri extraconiugali, c'è un maggior occhio di riguardo nei confronti della privacy, per cui, generalmente, ad ogni utente viene data la facoltà di decidere a chi rendere accessibili le proprie foto e a chi no tramite degli album protetti (se cosi' possiamo definirli), ai quali si riesce ad accedere solo dietro autorizzazione dell'utente proprietario delle foto. La preoccupazione principale per chi si iscrive ad un sito di incontri extraconiugali, infatti, è proprio quella di essere beccati dal proprio o propria partner, per cui la privacy e la discrezione sono due prerogative imprescindibili. Ogni utente, di conseguenza, viene tutelato al massimo per evitare che venga beccato e gli viene offerta, come appena detto, la possibilità di rendere accessibili le proprie foto solo agli utenti di cui si fida o verso il quale c'è un particolare interesse.


6) C'E' IL RISCHIO DI ESSERE SCOPERTI DAL PARTNER?

Quando si parla di siti di incontri extraconiugali, sono in molti a porsi le seguenti domande: "Come si fa ad incontrare donne sposate che tradiscono o che cercano nuove avventure, senza mai essere beccati? Ci sono delle precauzioni particolari da adottare in un sito di incontri extraconiugali o chat di tradimento?". Sostanzialmente, no. Nel senso che, bisogna adoperare le stesse precauzioni che si adopererebbero in un qualsiasi altro sito di incontri online, ma con un pizzico di attenzione in piu' nei confronti della privacy, poichè si tratta di un ambiente nel quale non si vuole essere beccati. Una cosa da non fare mai su un sito di incontri extraconiugali ad esempio, è quello di fornire subito il proprio nome e cognome, già ad inizio chat. Se si intende fissare incontri segreti e nascosti con donne sposate che tradiscono o che sono in cerca di avventure, questi dati vanno svelati solo all'ultimo, magari il giorno stesso in cui ci si incontra dal vivo. Fornirli in chat, puo' rivelarsi rischioso, poichè l'utente puo' effettuare delle ricerche su Facebook e scoprire qualcosa in piu' su di voi, a vostra insaputa. Le chat di tradimento, i siti estraconiugali e le app per incontri extraconiugali, sono tutti strumenti dove la privacy deve essere mantenuta sempre a livelli altissimi, onde evitare di essere beccati dal proprio o propria partner e mandare all'aria ogni eventuale fidanzamento o matrimonio in corso. Tra l'altro, mantenere un po' di mistero intorno al processo di conoscenza su un sito di incontri extraconiugali (o chat di tradimento, se vogliamo chiamarle cosi'), puo' risultare anche molto intrigante, oltre che sensuale.


7) COME VIENE TUTELATA LA PRIVACY IN UN SITO DI INCONTRI EXTRACONIUGALI?

Per cio' che concerne la privacy legata ai siti di incontri extraconiugali, dove donne sposate tradiscono e uomini sposati vanno in cerca di avventure, bisogna sottolineare il fatto che i gestori di tali siti, consapevoli del rischio di essere beccati che corrono gli utenti, cercano di tutelare la loro privacy a 360°. L'eventuale abbonamento da loro sottoscritto, ad esempio, non riporterà mai, nell'estratto conto della carta di credito o del conto corrente bancario, la dicitura “pagamento abbonamento sito di incontri extraconiugali" o "pagamento abbonamento chat tradimento”. I gestori dei siti di incontri di rapporti extraconiugali, sanno benissimo che gli estratti conti vengono spesso consultati anche dai rispettivi partner e che quindi, possono risultare documenti molto compromettenti. Se si sottoscrive un abbonamento ad un sito di incontri extraconiugali o chat di tradimento, tutto cio' che la società o gestore del sito farà apparire nell'estratto conto sarà una semplice stringa/dicitura del tipo “Internet Service Company”, o qualcosa del genere, che non faccia, comunque, in alcun modo, pensare ad un sito di incontri online. Come detto prima, quando si tratta di rapporti extraconiugali di donne sposate che tradiscono e uomini sposati in cerca di avventure, la privacy è la priorità assoluta: chi ha paura di essere beccato/a, quindi, puo' stare certo/a che cio' non avverrà mai (a meno che, ovviamente, si venga colti di sorpresa, sul proprio pc, mentre si stava chattando...)


8) QUANTO COSTA ISCRIVERSI AD UN SITO DI INCONTRI EXTRACONIUGALI?

Quando le prime intenzioni di tradimento emergono nella propria mente, e si inizia a fare un pensierino all'iscrizione presso un sito di incontri segreti o extraconiugali, molti si chiedono quale siano, esattamente, i costi da sostenere. Analogamente con quanto avvenga coi siti di incontri seri (ovvero per amore o amicizia), anche i siti di incontri extraconiugali prevedono, generalmente, un'iscrizione totalmente gratuita, ma che permette all'utente, di accedere solo ad alcune funzionalità del sito, come la consultazione dei profili degli altri utenti e l'eventuale invio di cosiddette “sbandate”, ovvero segnali di interesse. Ma per accedere a tutte le altre funzionalità, tra cui quella di poter rispondere ai segnali di interesse ricevuti o iniziare una conversazione in chat con un altro/a utente, è sempre necessario che almeno uno dei due utenti sottoscriva o abbia sottoscritto un abbonamento. In genere, il costo dell'abbonamento mensile di un sito di incontri extraconiugali si aggira sui 25-30€. Di norma, comunque, i siti di incontri extraconiugali offrono diverse opzioni di abbonamento, da quello Standard a quello Premium, che generalmente è dotato di strumenti di approccio e funzionalità aggiuntive molto interessanti, che permettono alle donne sposate in cerca di avventure e agli uomini già impegnati di interagire molto piu' efficacemente e fissare incontri segreti e nascosti con piu' facilità.


9) ESISTONO SITI DI INCONTRI EXTRACONIUGALI GRATIS E SENZA ISCRIZIONE?

Nonostante il prezzo abbastanza contenuto, e per certi versi, anche conveniente, di tutti i migliori siti di incontri extraconiugali oggi disponibili sul web, alcuni utenti decidono di cimentarsi nella ricerca di siti di incontri extraconiugali senza iscrizione e gratis. Nonostante il web sia pieno zeppo di risorse gratuite di ogni genere, i siti di incontri extraconiugali senza iscrizione e gratuiti rappresentano qualcosa di cui Internet, oggi, è ancora assolutamente carente, molto probabilmente perché nessuno ha la possibilità di offrire un servizio del genere gratuitamente. Cimentarsi nella ricerca di siti per relazioni extraconiugali senza iscrizione e gratis, pertanto, è un'operazione che non porta, purtroppo, ad alcun risultato, indipendentemente dal motore di ricerca che si utilizzi (Google, piuttosto che Yahoo, Bing o qualsiasi altro "Internet search engine"). Di siti per rapporti extraconiugali senza iscrizione e gratis, attualmente non ne risultano nè in Italia nè in nessun altro paese europeo. Se si desidera iniziare una relazione segreta tramite Internet, il nostro consiglio è di affidarsi ai migliori siti di incontri extraconiugali, che sono tutti a pagamento ma garantiscono possibilità di successo molto elevate. Buona fortuna!


1O) LE RELAZIONI EXTRACONIUGALI: PER MOLTI, MA NON PER TUTTI

Sebbene la popolarità dei siti di incontro extraconiugali sia in continua crescita (addirittura piu' dei siti di incontri seri), le relazioni tra single e persone già impegnate (ovvero donne sposate che tradiscono d'abitudine o uomini già impegnati in cerca di nuove avventure) non sono, di certo, relazioni alla portata di tutti. Le relazioni extraconiugali, cioè, sono molto piu' impegnative di quello che possa sembrare, perché devono essere condotte sempre con la massima furbizia e attenzione possibile, onde essere beccati dal proprio o propria partner, e mandare all'aria ogni eventuale matrimonio o fidanzamento in corso. Per questa tipologia di relazioni, inoltre, ci vuole, anche un determinato tipo di carattere, perché fissare incontri con donne sposate che tradiscono o uomini già impegnati in cerca di avventure puo' creare un certo malessere psicologico, ovvero sensi di colpa notevoli, che possono risultare difficili da gestire. Ma questo ovviamente, dipende da persona a persona, e soprattutto, da relazione a relazione. ​​Buona fortuna!

siti di incontri extraconiugali

IDEALE per

  • DONNE: 20-60 ANNI
  • UOMINI: 20-60 ANNI
  • RELAZIONI SEGRETE "HOT"
  • APPUNTAMENTI AL BUIO

STATISTICHE di InterSwinger

  • POSSIBILITA' DI FISSARE UN INCONTRO: 95%
  • UTENTI ISCRITTI: 5.500.000
  • UOMINI: 44%, DONNE: 56%
siti di incontri extraconiugali

11) I SITI DI INCONTRO SONO LA CAUSA PRINCIPALE DEI TRADIMENTI?

Sebbene, ogni anno, grazie ai migliori siti di incontri online nascano nuove coppie d'amore (alcune delle quali, sfociano addirittura nel matrimonio), sono molti a chiedersi se, col sorgere di questa nuova realtà virtuale (ovvero il dating online), non sia aumentato, contestualmente, anche il numero delle coppie che si separano. Molte persone, cioè, oggi sostengono che i siti di incontro online, se da un lato facilitino il sorgere di nuove coppie, dall'altro facilitino anche i tradimenti, e quindi la rottura di fidanzamenti e/o matrimoni. Non è affatto raro, difatti, trovare una persona sposata o già impegnata in un fidanzamento di lungo corso, iscriversi ed adoperarsi in un sito di incontri online. Alcuni di questi siti, addirittura, si rivolgono esclusivamente a questa categoria specifica di persone, ovvero a quelle già sposate o impegnate in una relazione seria. Parliamo cioè dei siti di incontro extraconiugali, come quelli elencati in questa pagina. Alla domanda posta prima, pertanto, ovvero se col sorgere di questa nuova realtà virtuale, rappresentata dai siti di incontro online, sia aumentata la percentuale delle coppie che si separano, la risposta è sicuramente “si”. Non ci sono dubbi, su questo. Secondo gli psicologi, infatti, una persona già impegnata o sposata può comunque sentire la necessità di altri stimoli o emozioni, in una determinata fase della propria relazione col proprio partner, e decidere quindi di intraprendere una relazione segreta, parallelamente a quella principale (per così definirla). Ed ecco, allora, che scatta il desiderio di registrarsi ad uno sito di incontri online, dove le possibilità di conoscere nuove persone e soddisfare questo desiderio, fatto di nuovi stimoli e nuove emozioni, è facilissimo a realizzarsi.

12) COME SI CONCRETIZZANO I TRADIMENTI ONLINE?

Ma come si concretizza, esattamente, un tradimento online? Le modalità attraverso le quali si realizza un tradimento su un sito di incontri online, sono molto semplici: all'inizio, generalmente, si è colpiti da una foto profilo molto intrigante o sexy, si tenta allora un primo contatto email cercando di essere quanto più attraenti possibili, e se la “controparte” è interessata, si inizia il processo di conoscenza, fino ad arrivare all'incontro ”reale”.Si può allora dire, in definitiva, che è i siti di incontro online siano la causa principale dei tradimenti che avvengono oggi?  La risposta, a nostro avviso, è: assolutamente no! Sebbene i siti di incontri online possano, indubbiamente, essere considerati pericolosi per la stabilità di una relazione amorosa, perché stuzzicano la tentazione a cercare e contattare nuove persone, e possono, quindi, agevolare il processo di tradimento, additarli come i responsabili di tali tradimenti, è sicuramente un’inesattezza piuttosto grande. Se una persona ama veramente il proprio partner, infatti, non sarà di certo un sito di incontri online a mettere a repentaglio la relazione. Il tradimento può aver luogo anche, e soprattutto, nella vita reale, ovvero nella vita di tutti I giorni: al lavoro, in palestra, in riunione, al supermercato, per strada. Le possibilità di tradire, cioè, si celano ovunque. Sta ad ognuno di noi non cedere alle varie situazioni e restare fedeli o meno. 


13) IL FASCINO DELLE RELAZIONI EXTRACONIUGALI
Le relazioni extraconiugali esercitano, da sempre, un'attrazione fortissima nei confronti di tantissime persone già impegnate: chi, nella propria vita da marito, moglie, fidanzato o fidanzata, non hai mai desiderato (anche solo per un giorno) una relazione segreta con una persona che incrociamo per strada, in discoteca, al ristorante, al mare o che vediamo, magari, tutti i giorni, sul luogo di lavoro? Come spiegano gli stessi psicologi, il dover celare qualcosa di segreto al proprio partner racchiude un fascino incredibile, spesso più delle cose stesse che si svolgono, quotidianamente, col proprio partner “ufficiale”. Ciò che cattura l'animo delle persone, quindi, è quell'alone di mistero che bisogna necessariamente mantenere attorno ad ogni relazione extraconiugale, a meno che, ovviamente, si abbiamo dei problemi pre-esistenti col proprio partner e si stia già discutendo di divorzio: in quel caso, ovviamente, il tradimento può aver luogo anche alla luce del sole, senza alcun segreto da occultare. Ma nelle situazioni di tradimento “tradizionale”, se così possiamo definirle, tutto deve avvenire nella massima segretezza possibile, onde evitare di essere scoperti e rovinare la relazione principale. Ed è proprio questo, come già detto prima, ad accendere gli animi e a rendere particolarmente eccitante la propria quotidianità: in altri termini, chi tradisce, vede nelle relazioni segrete extraconiugali, la straordinaria possibilità di uscire dalla monotonia della vita di tutti i giorni.


14) COSA SPINGE ESATTAMENTE A TRADIRE
Oggigiorno, le statistiche in mano alle agenzie di sondaggi parlano chiarissimo: in Italia, il numero di tradimenti, scappatelle, avventure o relazioni parallele cresce in maniera esponenziale. Appare ovvio, quindi, che il fascino delle relazioni segrete extraconiugali continui ad attrarre sempre più persone, e di conseguenza, la schiera di traditori, infedeli, sleali o fedifraghi (che dir si voglia), aumenta sempre di più. Chi è in grado di dichiarare, in totale sincerità, di non aver mai nemmeno lontanamente pensato di poter o voler, un giorno, tradire la propria o il proprio partner? Probabilmente solo in pochi possono affermare ciò. Ma non necessariamente per un puro discorso di “voglia di tradire”, ma perché, magari, in quel momento, si sta vivendo una crisi di coppia, o un semplice calo di interesse nei confronti dell'altra persona. Molte volte, tuttavia, ciò che spinge a tradire è un puro e irrefrenabile desiderio di vivere nuove emozioni sentimentali e/o sessuali, indipendentemente dall'ottimo stato di "salute" della relazione principale. Un desiderio, questo, che accomuna un pò tutte quelle persone che hanno condotto, almeno una volta nella propria vita, una relazione segreta extraconiugale. Sono proprio queste persone, infatti, e non chi è in crisi di coppia, quelle che, alla fine, utilizzano con maggior frequenza (se non addirittura, frenesia) i siti specializzati nel promuovere gli incontri clandestini (o extra coniugali, se si preferisce chiamarli così). Altre volte ancora, invece, a spingere verso il tradimento è il profondo desiderio di condurre attività sessuali particolarmente intriganti, che magari non si ha il coraggio di dichiarare apertamente al proprio partner ufficiale, e che quindi si cerca di soddisfare conducendo relazioni extraconiugali, con persone che si ritengono adatte a soddisfare quel bisogno specifico. In alcuni rari casi, tuttavia, risulta che le cause alla base di un tradimento, non ricadano in nessuno dei casi appena menzionati: alcune relazioni extraconiugali, infatti, si verificano perché mariti o mogli infedeli, nutrono un profondo (quanto anomalo) desiderio di estraniarsi dal mondo reale e di vivere quasi come in un film, dove si sentono bellissimi o bellissime, e fortemente desiderati o desiderate da tutti. Ciò accade, soprattutto, con quelle persone che, durante la propria vita, hanno avuto poche o pochissime relazioni serie, e che quindi, anche dopo essersi sposati o fidanzati, cercano di “compensare” tutto il tempo perduto durante il loro status di single, instaurando relazioni extraconiugali in serie, senza fermarsi mai.

15) I TRADIMENTI E LA TECNOLOGIA
A contribuire a questa incredibile ascesa dei tradimenti e delle relazioni segrete extraconiugali vi è, ovviamente, la tecnologia: mentre in passato conoscere nuove persone senza farsi beccare dal proprio partner ufficiale era alquanto complicato, oggi, appare quasi un gioco da ragazzi. Tra social network, sms, app e siti di incontro online, le opzioni per tradire sono davvero molteplici. Basta prendere le adeguate precauzioni, e una relazione segreta extraconiugale può andare avanti anche per diversi anni. Tra i metodi “tecnologici” preferiti dagli infedeli per non farsi beccare mai, citiamo, ad esempio, la cancellazione continua di tutti i messaggi inviati e ricevuti dall'amante su Whatsapp, la cancellazione dei cookies e della cronologia di navigazione sul proprio browser, e addirittura, l'utilizzo di una scheda telefonica segreta, onde evitare di ridurre a zero il rischio di ricevere telefonate o messaggi dall'amante, mentre si è col partner ufficiale. Ma il metodo tecnologico preferito in assoluto, è senza dubbio, l'utilizzo di una tipologia di sito di incontri, appositamente creato per attirare gente che vuole tradire: parliamo, cioè, dei siti di incontro extraconiugali, come Ashley Madison, Affairdland e il più trasgressivo Nostringsattacched. In questi siti, infatti, vengono offerte alcune eccellenti funzionalità che permettono di mantenere segreta la propria identità, per cui è possibile flirtare nella massima privacy e discrezione possibile, senza mai essere beccati. Ovviamente, bisognerà stare attenti a non usare il sito dinanzi al proprio partner, e a cancellare continuamente cookies e cronologia dal proprio browser, qualora si disponga di un PC al quale abbia accesso anche la nostra compagna o compagno ufficiale. Oltre a garantire la massima privacy e discrezione possibile, i siti di incontri di questa tipologia hanno un altro grande vantaggio: consentono di trovare la persona che più di addica alle proprie esigenze, da tutti i punti di vista (età, sesso, forma fisica, interessi, hobby, e altri parametri ancora). I siti di incontro extraconiugali dispongono, infatti, di strumenti di ricerca particolarmente avanzati che permettono di trovare in pochissimi click, l'amante che si è sempre desiderato/a. Se non si riesce proprio a fare meno di tradire, e si vuole continuare a farlo, a tempo indeterminato, o magari, solo per una notte, i siti di incontro extraconiugali rappresentano, pertanto, lo strumento migliore in assoluto.
​​

STATISTICHE di NoStringsAttached

  • POSSIBILITA' DI FISSARE UN INCONTRO: 90%
  • UTENTI ISCRITTI: 3.400.000
  • UOMINI: 45%, DONNE: 55%
siti di incontri extraconiugali

3. N.S.Attached

Affairland è il sito di incontri online per tutti coloro che non riescono a fare a meno di tradire: accoglie, infatti, una vasta comunità di uomini e donne dalla mentalità particolarmente aperta, che accettano tranquillamente il concetto di tradimento e scappatella, anche nell'ambito di un fidanzamento o matrimonio in corso. Il sito, pertanto, è frequentato da persone estremamente infedeli per natura, che non si creano tanti problemi nel dedicarsi ad una o addirittura più relazioni segrete contemporaneamente, ma che al tempo stesso, desiderano mantenere la relazione principale, e vogliono, quindi, agire con una certa discrezione.

1. InterSwinger 

IDEALE per

  • DONNE: 25-55 ANNI
  • UOMINI: 20-55 ANNI
  • RELAZIONI SEGRETE 
INCONTRI EXTRACONIUGALI
incontri extraconiugali
SITI DI INCONTRI MALIZIOSI AFFAIRLAND

TORNA ALLA HOME PAGE

incontri extraconiugali
i migliori siti di incontri online
incontri extraconiugali

OPZIONI di abbonamento

  • 1  MESE:  28,99 € 
  • 2  MESI:  58,99 € 
  • 3  MESI:  89,99 € 

IDEALE per

  • DONNE: 20-65 ANNI
  • UOMINI: 20-65 ANNI
  • PER TRADIRE / FARE L'AMANTE
Migliori-siti-incontri.com
Conoscere gente nuova non è mai stato piu' facile!

16) IL "RUOLO" DEL TRADITORE
Portare avanti una relazione extraconiugale in veste di traditore o traditrice, non è di certo facile: bisogna saper gestire alla perfezione il proprio tempo per riuscire a vedere di segreto l'altra persona, bisogna continuamente essere in grado inventare scuse credibili, e soprattutto, bisogna sempre stare attenti a non commettere mai neanche il minimo errore, onde evitare di essere scoperti e mandare all'aria un matrimonio o fidanzamento di lungo corso. Tutto ciò può portare ad uno stress notevole, ma per molte persone, tuttavia, non è cosi: queste cioè, compiono con estrema semplicità e relax, tutte le operazioni sopra descritte, e riescono a portare avanti una relazione segreta, anche per diversi anni. Ma cos'è, esattamente, che spinge queste persone a mantenere una determinazione così alta, nel tradimento? Ebbene. Ciò che porta questi individui a non rinunciare alla loro relazione parallela e a fare tutti gli sforzi necessari per mantenerla, è il pacchetto di emozioni intriganti che regala ogni singola scappatella segreta. Tale pacchetto va ad integrarsi, perfettamente, con quello di emozioni sentimentali regalate dalla relazione principale, per cui il traditore o la traditrice, alla fine si ritrova in una situazione estremamente piacevole ed appagante.


17) LE FALSE ASPETTAVE DEL MATRIMONIO
Un'altra considerazione importante da fare, in relazione ai tradimenti, è che tutti coloro che si sposano, magari dopo diversi anni di fidanzamento, danno per scontato di aver trovato l'amore con la A maiuscola, ovvero l'amore definitivo, il compagno o la compagna di una vita. In altri termini, fanno, l'equazione matrimonio=felicità terrena a vita. E questo vale sia per le donne che per gli uomini. Il problema è che sempre più spesso non è così: sono sempre più frequenti, infatti, le situazioni in cui, già dopo un solo anno (o addirittura pochi mesi), la moglie o il marito si rendono conto che qualcosa non va nel loro matrimonio, o comunque, che non sta andando come credevano o speravano. Ed è qui, in genere, che si inizia a sviluppare il desidero di instaurare una relazione extraconiugale in gran segreto. Altri, invece, cercano di resistere il più possibile a questa tentazione, e ci riescono, ma solo all'inizio: spesso, infatti, subentra il desiderio di provare la passione che ci si aspettava dal matrimonio, e quando ciò avviene, frenarsi è praticamente impossibile, nonostante tutte le promesse fatte prima, dopo e durante il matrimonio. Tale desiderio, quando subentra, travolge come un'onda, e porta a commettere il tradimento con estrema facilità. Non sono rari, tuttavia, i casi in cui il tradimento rappresenti un vero e proprio tocca e fuggi, ovvero una relazione segreta estremamente breve o addirittura di una notte: in questi casi, il traditore vede nella scappatella un momento di evasione di cui aveva bisogno, e una volta ottenuto, riesce a rimettersi in carreggiata e tornare a lavorare sulla relazione principale con molta più voglia e passione. Ci sono casi, pertanto, in cui il tradimento può, sorprendentemente, essere di beneficio alla relazione principale (sia che si tratti di un matrimonio, che di un fidanzamento di lungo corso).


18) IL "RUOLO" DELL'AMANTE
Ciò che molti non riescono a capire, è il perché alcune donne, sebbene siano determinatissime a tradire, e quindi, a trovarsi un altro uomo, mostrino un notevole interesse a mantenere, comunque, anche la relazione principale. In questo caso, il motivo, molto probabilmente, è da ricercare nel fatto che la donna, per sentirsi pienamente appagata, serena e felice, senta la necessità di provare una gamma, quanto più ampia possibile, di emozioni ed esperienze, per cui vede in ogni singola relazione che riesce ad instaurare con gli uomini, un'opportunità per trarre qualcosa di estremamente positivo. Ciò spiega perché, questa tipologia di donna, non molli il marito nonostante la presenza costante di un amante. Le situazioni di tradimento che abbiamo fin qui illustrato, rappresentano, comunque, solo una piccola parte di tutto ciò che può, realmente, avvenire in una relazione tra uomo e donna. Ci sono, infatti, situazioni particolari che risultano ancor più complicate, perfettamente degne della sceneggiatura di un film. Un esempio, è quando avviene il “tradimento nel tradimento”, ovvero quando a tradire è proprio l'amante, che si impegna in un'ulteriore relazione segreta, senza il benché minimo scrupolo. Chi ricopre il ruolo di amante in una relazione extraconiugale, infatti, talvolta non ha affatto le idee chiare su cosa stia cercando o voglia dalla vita, per cui resta continuamente in modalità “ricerca nuovo partner” e si ritrova invischiato/a in molteplici relazioni segrete. Un po' come una macchina con l'acceleratore bloccato. In una relazione extraconiugale, inoltre, chi ha il ruolo dell'amante, accetta di portare avanti una relazione con una persona già sposata o fidanzata, ma al tempo stesso, si sente anche totalmente libera o libero di fare quello che più gli piace. Questo ragionamento non fa una piega: chi ha il ruolo dell'amante, infatti, non può in alcun modo essere definito, dall'altra persona, un vero fidanzato o fidanzata, per cui non ha alcun senso sottostare a delle regole di buon comportamento, e privarsi della libertà di intraprendere nuove storie segrete. In altri termini, i tradimenti sono situazioni in cui non ci sono regole, e in cui bisogna accettare tutti i possibili sviluppi.


19) TRADIRE PRIMA DEL MATRIMONIO
Le attuali vicende di cronaca “rosa” mostrano sempre più spesso come il tradimento, tante volte, si consumi prima ancora che il matrimonio abbia luogo, o addirittura, durante. Sembrerà assurdo, ma è proprio così. Una delle notizie più eclatanti mai sentite a riguardo, ad esempio, è quella del neo sposo beccato in bagno a tradire la neo sposa, già durante il ricevimento nuziale. Ma la cosa ancor più grottesca, è che l'amante dello sposo era nientemeno che un uomo. Fatto realmente accaduto in Italia alla fine del 2018, e raccontato da tutte le tv nazionali e locali, per via della particolarità di tutta la vicenda. Questa appena citata, ovviamente, è la più stravagante tra tutte le storie di tradimento matrimoniali mai sentite, e probabilmente, è più unica che rara, ma in generale, la tendenza a tradire prima del matrimonio, non solo resiste nel tempo, ma sembra anche essere in continua ascesa. La tendenza a tradire, quindi, non si ferma nemmeno dinanzi ad un matrimonio imminente. Come sostengono anche gli psicologi, questa strana tendenza può spiegarsi con una motivazione molto semplice: chi si sta accingendo a sposarsi sa che, da lì a breve, finirà “ufficialmente” la licenza di poter andare “a caccia” di nuovi o nuove partner. E questa cosa, talvolta, spaventa tantissimo. Talmente tanto da far sentire la necessità, al futuro sposo o sposa, di concedersi un ultimo grande piacere sessuale, con un altro o altra partner. Tutto ciò, sembra una cosa immorale, ma in realtà non lo è: spesso, infatti, è proprio quell'ultimo grande piacere sessuale, avuto in gran segreto con un'altra persona, a liberare totalmente la mente da ogni altro ulteriore desiderio di tradimento e a permettergli di concentrarsi, da lì in poi, solo ed esclusivamente alla propria vita matrimoniale. In altri casi, tuttavia, le motivazioni sono differenti, ovvero non strettamente legate a questo ultimo desiderio di piacere sessuale per-matrimoniale: c'è ad esempio, chi dichiara di aver tradito semplicemente per la poca convinzione di legarsi a vita a quella persona specifica (e questo, ovviamente, è di gran lunga più grave), c'è chi dichiara di aver tradito per goliardia durante l'addio al celibato (e questo, magari, è accettabile), e chi addirittura, per aver alzato eccessivamente il gomito nei giorni precedenti al matrimonio, quindi sostanzialmente, per un puro discorso di poca lucidità mentale. Come possiamo vedere, i motivi per tradire prima di un matrimonio, sono svariati, ma una cosa è certa: le scappatelle per-matrimoniali ci sono sempre state, continuano ad esserci, e con ogni probabilità, continueranno anche in futuro (purtroppo).